preghiamo per le Americhe

secondo mistero
GESU' ASCENDE AL CIELO

 


PREGHIAMO PER LE AMERICHE
Durante la recita di questa decina fermiamo la nostra attenzione sull’America, il continente dei contrasti stridenti: grande ricchezza ed estrema povertà, tecnologia avanzatissima e vita quasi primitiva, superproduzione e fame…In questa terra, dove i missionari sono giunti alcuni secoli fa, ci sono ancora gruppi umani che non hanno avuto il primo contatto con il Vangelo e aspettano di conoscere nella testimonianza dei missionari la buona notizia di Gesù Cristo. Suscita, Signore, testimoni autentici della tua resurrezione che nella vita quotidiana siano operatori di pace, pietre vive per l’edificazione di una Chiesa dove il povero, l’oppresso, l’affamato, il prigioniero, l’ultimo della società, possa sentirsi amato e rispettato  come un figlio unico, perché rivestito della dignità di Figlio di Dio.

Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.


Preghiamo

Padre, mandaci il tuo Spirito, 
perché la nostra speranza non venga mai meno, 
perché la nostra libertà cresca, 
perché il nostro coraggio non si nasconda 
e tutti ti riconoscano Dio, creatore e salvatore.
Mandaci il tuo Spirito perché possiamo proclamare la tua esistenza.
Tu vuoi che viviamo nella fratellanza, nella solidarietà, 
nella comunione, nel dialogo, nella ricerca e nell’intimità con te.
Mandaci il tuo Spirito,
perché nella preghiera non sappiamo cosa chiedere. 
Con il tuo Spirito, la vita e la comunione con te è rinnovata. 
“Signore, insegnaci a pregare”.

Amen.