Preghiera a Santa Giovanna Francesca di Chantal

 

Santa Giovanna Francesca, hai raggiunto sulla terra un'intima unione con Dio

con la preghiera fervente, con l'attenzione alla Divina Presenza,

e con la purezza di intenzione.

 Sii tu ora la nostra guida nel cammino della virtù e della perfezione.

 

Perora la nostra causa presso Gesù, Maria e Giuseppe,

ai quali tu sei stata così teneramente devota,

e le cui sante virtù hai così da vicino imitato.

 

Pater Ave Gloria

Santa Giovanna Francesca di Chantal
Giovanna Francesca Frémiot de Chantal

 

La baronessa Jeanne-Françoise-Frémyot, nata a Digione nel 1572, sposa del barone De Chantal, madre di sei figli, rimase vedova a 29 anni e nel 1604 conobbe a Digione il Vescovo di Ginevra, il futuro San Francesco di Sales, il quale era in visita pastorale a Digione durante la quaresima.

La futura Santa Giovanna Francesca di Chantal, affascinata dalla spiritualità del santo vescovo, gli chiese di potergli affidare la cura e direzione dell’anima: gli divenne discepola al punto che nel 1610 fondarono prima la Congregazione poi l’Ordine delle suore Visitandine.

Santa Giovanna Francesca di Chantal, finito il noviziato, fece la sua professione religiosa e dibenneu superiora nel monastero di Parigi.

L’Ordine delle Visitandine, dedito all’assistenza ai poveri e agli ammalati, si diffuse velocemente nella Savoia e in tutta la Francia.

Morì nel 1641 a Moulins dopo aver eretto 75 monasteri.

Papa Clemente XIII la proclamò santa nel 1767.

Il corpo di Santa Giovanna Francesca di Chantal e il corpo di San Francesco di Sales sono entrambi sepolti ad Annecy nella chiesa della Visitazione.

Il santo vescovo di lei scrive: “Segue la vita ordinaria, ma in un modo così celeste e divino che nulla nella sua vita è più ammirabile di questo”.

La Santa stessa afferma: “La vetta della perfezione sta nel volerci come Dio vuole che siamo”