San Michele Arcangelo difendici nella lotta,
sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del Demonio.
Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini
e tu, Principe della Milizia Celeste,
con il potere che ti viene da Dio,
incatena nell'Inferno Satana
e gli altri spiriti maligni
che si aggirano per il mondo per far perdere le anime.

Amen.

3 gloria

 

SAN MICHELE ARCANGELO

L’Arcangelo San Michele (chi è come Dio), è il grande difensore della Legge di Dio contro Satana nemico di Dio, il principe ribelle contro il quale ha combattuto imprigionandolo fuori dal Paradiso.
San Michele, citato sia nell’antico che nel nuovo Testamento e nel Messale, è venerato anche in tutte le altre confessioni cristiane (Ortodossi, Luterani, Anglicani) e nelle religioni appartenenti al ceppo di Abramo: Musulmani ed Ebrei.
Ogni anno la Chiesa celebra la solennità di San Michele il 29 settembre assieme agli Arcangeli San Gabriele (potenza di Dio) l’annunciatore e San Raffaele (Dio guarisce).
San Michele Arcangelo, guerriero di Dio e Principe delle milizie celesti, nel libro dell’Apocalisse sarà lui a suonare la tromba che annuncia il Giudizio Finale.